«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»

Pagine

Translate

venerdì 25 maggio 2018

Ogni proclamatore farà rapporto sul sito ufficiale.

Ultime notizie:


C'è stato un leak del progetto riguardante la digitalizazione di tutte le cartoline di registrazione S-21 dei proclamatori su un database centrale, Secondo questo video ci sara un Publisher İD per tuti i proclamatori, e si potrà ricevere un log-in, per modificare i vostri dati personali, ma comunque sembra stando a questo video che l'accesso sarà limitato per i proclamatori.

E' stato accennato anche che ci sono "legal concerns", o interrogativi a livello legale...La mia opinione è che non sono specifici se ci sarà effettivamente un log in per tutti i proclamatori, ma se si riceverà un log-in sarà comunque limitato, e la mia domanda è  come questo si potrà concilliare con il GDPR..

Vedremo lo svolgimento di questo nel futuro.

İl video leak si trova su you-tube: "Publisher İD"...



Giosuè



_______________________________________

60 commenti:

  1. vi seguo da tempo ed è la prima volta che scrivo. Sono piacevolmente stupito di trovare gente come me "borderline", perché fondamentalmente tutto questo visto da un TDG convinto e bigotto risulta essere APOSTASIA allo stato puro.

    detto questo, sono più che convinto che è solo questione di tempo prima che cada tutto questo castelletto di carta, la nuova generazione tende a essere più critica e meno credulona.

    Gesù non avrebbe permesso tutto questo, se fosse qui lo immagino che fa saltare in aria le loro scrivanie come per i cambiamonete nel tempio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro,
      scusami, hai usato delle parole forti e mi permetto di precisare alcune cose.
      Non so da quanto tempo segui PC, (la cosa non può che farci piacere).
      Parlo a titolo personale chiaramente, anche se immagino di riflettere il pensiero di altri che sono qui. Se hai riflettuto sullo scopo e sulle iniziative di questo blog siamo tutt'altro che "borderline", anzi siamo qui a difendere valori preziosi che appartengono al Sacro insegnamento e che qualcuno, munito di qualche "potere" nell'organizzazione, forse pensa di poter ignorare impunemente.
      Al tempo di Gesù, almeno secondo le parole di Cristo, gli apostati erano proprio quelli più "convinti e bigotti", quelli che disprezzavano il loro prossimo e lo emarginavano, bollandolo come indegno.
      Non mi ritengo un apostata, non giudico chi ho dinanzi ed invito chi lo fa a "badare di non cadere...pensando di stare in piedi".
      Inoltre, se da un lato è vero che le nuove generazioni possono rivelarsi critiche, è anche vero che possono essere, causa poca esperienza vissuta (anche) nella verità, le più manipolabili e pilotabili, data la giovane età.
      Pare sia esattamente questa l'aria che tira di recente: metter da parte chi ha un vissuto radicato nella fede, per fare spazio a giovincelli caricati a molla che poco sanno della Parola di Dio e molto invece di burocrazia...
      Tutto questo ci addolora, moltissimo.

      Elimina
    2. Io non sono bravo a parole come lo è stato Voice, però anche io non mi ritengo un Apostata, anzi diciamo che lo spirito di questo blog è proprio quello di ripristinare i veri valori della parola di Dio e le norme di Cristo, appunto lo vorrei vedere ora in mezzo ai 7, anzi ora 8 G, altro che scrivanie.
      Il fatto poi di essere visti da un TG bigotto come Apostati, beh ! il problema è proprio lì perchè sono bigotti e non hanno ancora aperto gli occhi, quel che importa è come ci vedono Geova e Cristo.
      Speriamo che con le nostre lamentele qualche cosa si muova. sai quale è il mio motto quando scrivo qui sul Blog?
      Che Geova venga presto!
      Anzi da come vanno le cose prego che venga anche prima di "presto".
      Seguici e commenta più siamo meglio è

      Elimina
    3. si ho capito il senso di quello che scrivi, ma stando alla teocrazia attuale tutto questo non dovrebbe nemmeno esistere (blog) per questo rientriamo nel "borderline". ed è inutile che non vogliamo attribuirci questo marchio infame ma un motivo ci sarà se siamo tutti anonimi qui no?

      l'altro ieri ho ricevuto il modulo per il consenso al trattamento dei dati...
      mi chiedo:
      1) perché non c'è la casella da spuntare con "non do il consenso"?
      2) perché dal podio non hanno detto che chi non da il consenso non avrà privilegi?

      Elimina
    4. Consenso? Privilegi? Blog e apostasia? Bah... il concetto di borderline nasce proprio da chi non è in grado di gestire il suo sviluppo emotivo e spirituale. Evitiamo etichette inutili e indirizzano i nostri sforzi verso quella realtà che ci vuole testimoni di Geova (e non testimoni della JW.org), "liberi" di servire il nostro Dio al meglio delle nostre possibilità.
      Facciamo un passo avanti facendone uno indietro, per favore, rivisitando il desiderio iniziale del significato cristiano "vivere per amare Geova".
      Gli obiettivi saranno più chiari.

      Elimina
    5. Effettivamente siete "borderline", che il termine vi piaccia o meno. Le regole della vostra Organizzazione sono ben chiare: siti, ma sopratutto, argomenti come questi non sono consentiti ne tollerati. E' scritto nero su bianco, chiaro e senza compromessi.
      Se ritenete che questa sia l'organizzazione di Dio non potete decidere quando una "regola" che viene emanata è "divina" e quando, invece, è "umana".
      Quindi, potete sicuramente tenere in piedi il sito e rimanere anonimi, ci mancherebbe, in Italia esiste ancora la libertà di espressione (anche se nella vostra Organizzazione no, non sareste anonimi altrimenti) ma certamente non pensare di essere "tdG provetti" o respingere il termine "borderline".
      Non c'è nulla di male, l'importante è esserne... consapevoli!

      Elimina
    6. Anche Tyndale era borderline ? E Gesù o Nicodemo ?

      Elimina
    7. Certo che erano "borderline"!
      Se proprio vogliamo fare il parallelo con Gesù, tosto che non penso nessuno di voi si possa paragonare a Gesù, quell'organizzazione con cui ebbe a che fare fu rigettata e fu necessario formarne un'altra. Nessuna "riforma".

      Elimina
    8. @Beh.....benvenuto allora tra i borderline. Dato che scrivi in anonimato , puoi usare tranquillamente il noi, al posto del voi e la nostra, al posto di la vostra. Il tuo ragionamento comunque ha una sua logica.

      Elimina
    9. Il parallelo con Gesù dobbiamo farlo e comunque non puoi sovrapporre le due situazioni perché non mi risulta che oggi Geova abbia rigettato i Suoi testimoni. Ci sono problemi è verissimo e siamo qui a fare autocritica. Ci vogliono riforme bibliche perché sono scritturali e il popolo di Dio le ha sempre fatte nel corso del ventesimo secolo basti leggere la storia degli ultimi 150 anni da Russell in avanti. Riforme o intendimenti o cambiamenti è la stessa identica cosa.

      Ho già spiegato nell'altro blog come Geova guida la congregazione cristiana o il suo popolo permettendo il libero arbitrio a livello di singoli ma anche di organizzazione. Geova può ritirare le benedizioni se le direttive sono sbagliate sia singolarmente che come gruppo. Ma rigettare l'intera congregazione implica qualcosa di più di direttive sbagliate o aumento della corruzione tra i nominati. Occorre fare come ha fatto la chiesa cattolica abbandonare il cristianesimo in tutta la sua pienezza per adottare insegnamenti e pratiche non scritturali provenienti dal sistema babilonico.

      Elimina
    10. Abbiamo un problema di Insegnamento.di trasparenza e di gestione del potere sbilanciato verso l'alto.Gesu disse siete tutti fratelli e il piu grande fra voi sara vostro servitore e non un capo come fanno le nazioni.Sulla trasparenza sapete che Geova é un Dio limpido e umile oltreche sincero e onesto. Sull onsegnamento basti leggere le torri di guardia degli ultimi anni o le adunanze come sono imppstate alla propaganda interna per mamtenere lo status quo e non fare le riforme necessarie al miglioramemto. Lobby interne di potete tra cui sorveglianti famosi ed influenti stanno bloccando il progresso della fratellamza per rimanere attaccatti alla poltrona o fare i propri onteressi.
      Occorrono Riforme decise e urgenti prima che sia possibile

      Elimina
    11. @Beh
      Quando Gesù ebbe a che fare con l'organizzazione religiosa esistente, ed entrò a gambatesa sui capi religiosi, essa non era ancora stata del tutto rigettata.
      Gesù smascherò e condannò apertamente le pratiche umane, gli uomini potenti, i capi religiosi e le lobby, prima ancora che la primitiva congregazione fosse formata. Diede infatti indicazioni di "ubbidire" a ciò ciò i capi religiosi dicevano al popolo di fare ma di non seguire il loro esempio.
      Pur avallando e rispettando leggi date da Dio ad Israele, non ebbe problemi a smascherare la depravazione esistente ai piani alti del popolo di Dio, PRIMA ancora che ci fosse la svolta al Cristianesimo.
      Quei capi religiosi rappresentavano l'autorità in essere al momento della sua comparsa, Cristo stesso si recava al tempio o alla Sinagoga.
      Non sappiamo cosa ha in mente il nostro Padre celeste circa perfezionamenti, raffinamenti o anche - perché no - rigettare alcune forme di potere o personalità famose che fanno i loro interessi e non quelli di Dio.
      Le scritture ci indicano che questo non è escluso, dato che Gesù parlò (non a caso) di Schiavo malvagio e Vergini stolte.
      E quando profetizzò disse "felice quello schiavo SE il signore arrivando lo trovava a fare così".
      Nessuno può dirsi esente dal giudizio di Cristo, ..anche se qualcuno in alto ha deliri di onnipotenza.
      "Chi pensa di stare in piedi......"

      Elimina
  2. Da over 70 del 19-04-18 in merito che si stiano usando i giovanotti. Bisogna riconoscere.che i giovanotti se pure abbiano poca esperienza anno una capacità di rapidità ad elaborare dati con rapidità cosa carente nelle persone anziane.esempio.a volte si dimenticano i nomi. Questo per ovvi motivi di Sinapsi atrofidalla vetusta pur vero che mancanza di umiltà da parte dei giovanotti rampanti di oggi che alcuni si sentono importanti.per un incarico che anno ricevuto.se lo fai notare.rispondono che sei poco spirituale.sei carnale.Dobbiamo prendere esempio da l'Apostolo Paolo
    Buona giornata a tutti .Mi ritiro per riflettere come elaborare cosa scrivere sui dati sensibili GDR che do il consenso.
    P.s.in merito ai video ID sono in Inglese
    Ed il canale di un ex .ho un nipote avendo alle spalle una nutrita biblioteca datata.di vecchie pubblicazioni. Vi saluto a tutti e torno nella mia grotta a meditare.

    RispondiElimina
  3. L'incarico di pastore richiede ben altro che rapidità di elaborazione.
    I requisiti sono esposti chiaramente nelle Scritture.
    Essere guidati da persone con saggezza ed esperienza non toglie che fratelli e sorelle giovani e volenterosi possano comunque essere utilizzati nel pieno del loro vigore.
    Questo è l'errore che è stato commesso negli ultimi 50 anni e che ha prodotto la situazione che stiamo vivendo al momento: un "buco" generazionale.
    Nelle congregazioni coesistono pastori over 70 insieme a "pastorelli" appena svezzati. Manca la generazione in mezzo, frutto di una politica piramidale vissuta con morboso attaccamento alla poltrona e fatta di circuiti chiusi, che ha "squalificato" tanti fratelli che potevano e volevano rendersi più utili.
    Ma per combatterla non occorre andare all'estremo opposto e squalificare chi ha saggezza ed esperienza nella verità.
    Buona meditazione ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ex anziano di lungo corso25 maggio 2018 22:56

      @ Voice, parole sante le tue. Comunque i CO hanno la responsabilità di tutto questo. Non sono stati una garanzia perché ciò non si verificasse. Con la scusa di non entrare nel merito del CA per ciò che riguarda le nomine, hanno lasciato che fratelli devoti e molto stimati fossero rimossi senza una base scritturale per tale azione, e lasciato che sentimenti personali di CA e la paura di perdere parte del loro prestigio a non fare avere privilegi ad altri fratelli. Oggi le direttive tendono a spingere alle dimissioni i vecchi pastori e andare all'altro estremo, nominando A troppo giovani. L'esperienza dovrebbe insegnare, le cose accadute nel passato dovrebbero influire sulle scelte fanno. Romani 15:4; Vedi il disastro provocato da Roboamo alla nazione d'Israele per aver lasciato la guida degli anziani e preferito il consiglio dei giovani che erano cresciuti con lui.1 Re 12: Vi lascio un caro saluto e un buon inizio di giornata.

      Elimina
    2. I CCA con avallo del soro superiore, il CO, hanno fatto per decenni - e fanno al momento - il bello e il cattivo tempo.
      Delegando tutto ad uomini con struttura piramidale ed auto referenziata, la direzione è sfuggita di mano alle Filiali, che a loro volta hanno fatto come lo struzzo, nascondevano la testa sotto la sabbia per non vedere e non sentire le lacrime dei fratelli nelle congregazioni...
      Tranne in casi di grande rilievo ed enfasi pubblica, dove non potevano nascondersi...
      Per tutto il resto ha funzionato tutto a circuito chiuso. Se tu "denunciavi" il CA o il CO, la denuncia che mandavi alla filiale tornava proprio in mano a loro. Che la dovevano "gestire" con te...
      Rido per non pangere...
      Si è creata in questo modo la "casta".

      Elimina
    3. Marco Tintoretto25 maggio 2018 22:57

      Caro Voice. Del famoso buco generazionale l'ho già risentito più volte credo che sia un problema reale e italiano perché diversi CO ne parlano. Credo che le colpe siano da attribuire a vari sorveglianti che non sono state attenti E anche al Comitato di filiale. Credo che ci siano dei tentativi per recuperare questi fratelli del buco generazionale da parte di alcuni CO. Ma solo per mettersi la coscienza a posto. Altri CO non lo fanno nemmeno il tentativo. Ho sentito alcuni dire:"lasciamoli perdere oramai la frittata è fatta". "Pazienza.. avranno il nuovo mondo per avere i privilegi che potevano avere". Ma non si rendono conto che così non hanno fatto del male a questi fratelli ma all'intera fratellanza. Certo Geova manda avanti l'opera lo stesso. Ma se in altre filiali in altre nazioni non hanno avuto questo problema Mentre qui in Italia si c'è da domandarsi come mai.

      Elimina
    4. A vedere il broadcasting di maggio sulla spinta di servire dove c'è bisogno per per il ultra 40 enni e 50 enni anche alla ska, mi sa che si sono resi conto che si sono perse forze fresche ed esperte nel cammino. Adesso cercano di reincentivare questa generazione persa. Poveri loro..

      Elimina
    5. Marco Tintoretto ah si cosi dicono alcuni CO ? Bravi davvero!!

      Elimina
    6. La figlia di Iefte23 ottobre 2018 20:05

      Salve a tutti...
      Riguardo alle problematiche attuali delle congregazioni, mi stavo chiedendo, ma se Gesù fosse qui sulla terra come le gestirebbe? Seguirebbe il modello delle multinazionali come sta facendo la WT o ripeterebbe le parole: "voi però non dovete essere cosi..."luca 22:26.
      Gesù, il figlio di Dio, si abbassava e umiliava per stare allo stesso livello di uomini imperfetti, nonostante fosse nettamente superiore, mentre noi nelle nostre congregazioni vediamo uomini che cercano in tutte le maniere di elevarsi ad un livello superiore dai propri simili...
      Una volta le scuole che venivano organizzate avevano la finalità di aiutare tutti fratelli e sorelle della congregazione,c'era più gioco di squadra, oggi invece sembra che si faccia più un gioco a esclusione, e sono sempre più i fratelli e le sorelle che vengono fatte sentire non all'altezza per fare questo o quello...ma questo è lo spirito che c'è nel mondo, com'è che sta entrando anche nelle congregazioni? Mi dispiace ammetterlo, ma mi sembra che Satana sta facendo un bel lavoro.

      Elimina
    7. Amen figlia di Iefte!Condivido

      Elimina
    8. Non tutti si sono adeguati ai 7 passi per scalare la carriera """teocratica"""". Quali sono ?
      1 - Non dire mai nulla che possa sembrare una crotica all'operato dei nominati che contano.
      2 - Se hai moglie deve andare assolutamente d'accordo cpn le mogli degli anziani che contano.
      3 - Fai titto quello che ti viene chiesto anche se viola un principio biblico, ma se te lo chiedono loro devi farlo e basta.
      4 - Esci con il CO in visita e fagli qualche favore. I soldi sono spesso apprezzati ma anche cene lussuose o regali prestigiosi anche alle mogli. Se ama il vino organizza una serata con una orizzontale o verticale di vini pregiati. Nelle cene sono stati fatti molti affari e anche le carriere sono agevolate.
      5 - Ricorda che non devi mai fare un commento alle adunanze per correggere un anziano o sua moglie. Se svolgi parti dal podio o altre assegnazioni chiedi sempre ad un anziano che conta di aiutarti e darti consigli poi accertati di seguirli anche se sai essere sbagliati. Vieni 30 minuti prima alle adunanze e vai via insieme al coordinatore. Non rimanere dopo che il coordinatore è andato via.
      6- Non guardare i requisiti biblici, bensi concentrati e osserva come vivono gli anziani e le loro famiglie. Se non portano i baffi tu non portarli.Se vanno in vacanza al mare tu vai al mare anche se ti piace la montagna.Se ascoltano rap tu ascolta rap music, ma se non bevono vono tu non bere assolutamente !! Sono solo esempi banali per capire il concetto che non servono i requisiti biblici devi copiare il loro stile di vita senza mai dare impressione che non lo condividi.
      7 - Chiedi cosa puoi fare per migliorarti. Se ti danno un paio di suggerimenti applicali subito senza pensare. Non conta se siano giusti o meno.Ciò che conta per loro è che tu li metta in pratica e ti vedano farlo.

      Capite che con 7 mosse anche un ateo convinto potrebbe diventre sorvegliante e un fake anziano ?

      Elimina
  4. L'arrivismo, la paura di essere "superati" e di perdere il potere sono i mali peggiori. Il corpo degli anziani bada bene di circondarsi di ruffiani compiacenti che hanno dimostrato nel tempo da che parte stare, lecchini, gente vuota ma che si da da fare non nelle cose spirituali ma per le cose materiali e personali di chi conta.

    RispondiElimina
  5. Ho guardato i leaks in inglese dell’aduanza in cui si presenta questo nuovo progetto.

    CONFERMATA l’intenzione di gestire tutti i dati dei proclamatosi per mezzo del portale jw.org sezione anziani.

    NEGATA l’intenzione di far creare a ogni proclamatore un account, perché non c’è uguale diffusione di internet nel mondo e in diverse parti i fratelli non avrebbe facile accesso. Perciò il proclamatore continuerà a dare il rapporto al SEGRETARIO che a sua volta lo inserirà nel portale. Ciascun proclamatore avrà così un suo ID, un profilo, una mega cartolina elettronica in cui è scritto tutto ciò che lo riguarda: rapporti di servizio, nomine, incarichi vari e la cosiddetta “storia teocratica”.

    Tutto questo viene giustificato ai fini di una gestione più sicura e più veloce dei dati: risparmio di tempo per gli anziani, per i sorveglianti, per la filiale, minor probabilità di perdere i dati, maggior sicurezza.

    I “potenziali benefici futuri” evidenziati sono stati:
    -Programma adunanza infrasettimanale
    -Assegnazione incarichi di congregazione
    -Programmi delle pulizie
    -Lista contatti di emergenze
    -Lista oratori pubblici
    -Programmi discorsi pubblici

    Questo è quanto si dice nella breve riunione.

    A un certo punto si chiede: quali sono gli ASPETTI LEGALI da tenere presenti per raccogliere questi dati? Una risposta molto semplice: CONSENSO INFORMATO.

    Questo mi ha fatto pensare a quello che stanno facendo in queste ultime settimana, con la raccolta dei foglietti per la gestione dei dati. Probabilmente lo scopo è proprio questo, avere il consenso informato per poter creare un profilo legato a ogni proclamatore e poterlo gestire velocissimamente in questo modo.

    Spero di essere stato utile

    Buona resistenza a tutti! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davide altroché sei utilissimo se conosci l'inglese e lo metti a beneficio di tutta la fratellanza. In questo link ci sono decine di video leak sul dipartimento finanziario Pagina Web You Tube

      Elimina
    2. Ok appena riesco a darci un’occhiata se trovo qualcosa di rilevante vi informo

      Elimina
    3. Grazie Davide. Ci sono due serie di video usuciti fuori dalla betel.
      1 Video conferenza budget 2016-2020 in cui si parla di oltre 3000 tra sale e strutture da vendere. 1 sala o edificio venduto ogni giorno dal 2016 al 2020 (record)
      2 Serie di video Budget 2018-2019 in cui interviene anche un membro del corpo direttivo

      Elimina
    4. Davide

      Ecco il riassunto dei 5 video sul piano finanziario 2016-2020

      Primo video.
      Al corpo direttivo è chiaro che non può aspettarsi che il popolo di Geova continui ad aumentare le proprie contribuzioni, dobbiamo anche guardare alle spese. Perciò si cerca di ridurre personale, ridurre pubblicazioni cartacee, posporre o anche cancellare lavori di costruzione non essenziali e anche di eliminare o ridurre il lavoro che si fa alla Betel.
      Pr 21:5 occorre pianificare. Luca 14:28 calcolare la spesa.

      Secondo video.
      Viene mostrata una slide che illustra il banale meccanismo delle Finanze globali della società. Dalle ENTRATE GENERALI si sottraggono le SPESE IN CORSO e il risultato darà un DEFICIT o un SURPLUS. L’obiettivo è avere sul lungo periodo un SURPLUS, con cui pagare le costruzioni di filiali. Ma oltre a questo SURPLUS, si aggiungono altre nuove entrate che provengono dalla vendita di immobili non più in uso.

      Terzo video.
      Viene mostrata slide PROCESSO DI PIANIFICAZIONE che comprende 4 voci: Budget operativo (annuale), budget per le costruzioni (annuale), registro delle previsioni a 5 anni del patrimonio immobiliare (aggiornato mensilmente) e registro delle previsioni a 5 anni delle costruzioni (aggiornato mensilmente). Questo porta all’elaborazione di un piano di spesa annuale globale da parte del Corpo Direttivo.

      Quarto video.
      Diverse filiali hanno iniziato a ridurre il livello del loro staff, alcune hanno posposto certi acquisti e diversi progetti di costruzione sono stati spostati o cancellati. Abbiamo ricevuto rapporto che le contribuzioni sono tornate al livello dello scorso anni come ha annunciato il Corpo Direttivo, nel mese di luglio e agosto c’era stato un aumento di contribuzioni (in risposta all’appello del Broadcasting di giugno) di circa 30 MILIONI di dollari.
      Abbiamo chiuso circa 3000 proprietà che necessitano di essere vendute, in totale rappresentano un buon ammontare di entrate future quando saranno vendute, specialmente per le restanti proprietà di Brooklyn.

      Quinto video.
      Risposta a domande.
      Si parla di eventuali grandi e inattese uscite o passivi in risposta a una domanda su come opererebbe la sede centrale in questi casi e se sono stati previsti già dei piani al riguardo. La ovvia risposta è che essendo inattesi sono imprevedibili e quindi nelle revisioni mensili se ne tiene conto di volta in volta aggiustando il piano globale.
      Ripetuto l’obiettivo di ridurre i costi del 25% nei prossimi 5 anni.

      Davide

      Elimina
    5. Stupendo Davide grazie di cuore da parte mia e di tutti

      Elimina
    6. Secondo una fonte estera che riporta indiscrezioni dalla Sede Mondiale, tra non molto saranno elimimate le cartoline dei rapporti di servizio. Non è chiaro se andranno on-line ma la discussione sulla modifica è in atto da molto.

      Elimina
    7. Penso sia giusto fare tutto on-line.
      Attualmente la privacy lascia a desiderare,uno consegna il rapporto al capo gruppo che lo consegna in fine al segretario,nel frattempo molti hanno letto ficcando il naso nei rapporti degli altri.

      Elimina
    8. non credo proprio, tutto il sistema di nomine si fonda sul numero di ore, difficile che lo tolgano, nelle sedi betel i rapporti sono anomini ma nelle congregazioni le ore sono ben monitorate,
      dicono sia il termometro di ogni fratello... (io quando non volevo andare a scuola sapevo bene come usarlo il termometro) a buon intenditore....
      mimmo

      Elimina
    9. Attenzione non esisterà un materiale fisico ... ma stai tranquillo che ci controlleranno ancora !
      Come farebbero a fare le raccomandazioni ?
      Il rapporto è il cardine... se lo fanno elettronico è solo per non dare informazione al nemico (ergo governi) in caso di (repressione, o in caso di "altre" richieste)

      Elimina
    10. Sapevo di un test negli USA su una circoscrizione, già attiva da circa un anno

      Elimina
    11. Semplicemente i rapporti verrano trascritti e inviati tramite il sito jw.org.
      Quindi ogni proclamatore dovrà avere un account su jw.org come i nominati (publisher ID) che utilizzerà per inviare i propri rapporti, che verranno gestiti dal segretario e inviati alla filiale.

      Elimina
    12. La registrazione del GDPR da parte dei proclamatori tutti, fornisce un numero seriale univoco a lui associato. Problema risolto. E' probabile che si faccia sul portale ed ad una pagina specifica dove identificarsi con il numero seriale che ci identifica. Semplicissimo.

      Elimina
  6. questo trapelare 2 video interni, mi puzza ...
    dopo 2 anni?! Gli interlocutori, espongono di fondo un concetto generale: NON CI SONO + SOLDI!!
    La mia riflessione:
    Nell'arco temporale di cui parlano si è venduto svariati immobili prestigiosi a NY, fiscalmente si è "esposta" alle attenzioni, (se non lo era già, come tutte le altre sette americane) alle finanze USA!
    Si distoglie l'eventuale attenzione, PIANGENDO MISERIA, E METTENDO TUTTI O PAVENTANDO SULLA CARTA, VENDITE DI BUONA PARTE DEGLI IMMOBILI, come minima soluzione x rientrare almeno dai continui costi che la stanno dissanguando, non citandoli nel merito e nel dettaglio, (strano per un video x gli addetti ...), se non in maniera generale ed approssimativa!!

    Sanno che hanno quindi gli occhi addosso, buttando li in un video interno, x gli addetti x nulla edificante, anzi, ci sarebbe da tagliarsi le vene x i dirigenti che vedrebbero la sostanza della cosa!

    E come se volessero far credere: NON ABBIAMO NEMMENO PIU' GLI OCCHI X PIAGNE!!
    Per me i video servono solo a distogliere attenzioni degli enti delle tasse!

    RispondiElimina
  7. Ottima riflessione

    RispondiElimina
  8. Ieri ho scoperto che le scuole anziani e i sorveglianti danno istruzioni di fare visite pastorali concentrandosi sui deboli. Per tutti gli altri si va di inerzia. Prevedo un periodo nebuloso.

    RispondiElimina
  9. La scorsa settimana vengo a sapere che sono stato spostato in un altro gruppo di servizio con un altro anziano senza essere stato avvisato minimamente.....siccome non scorre buon sangue posso chiedere di rimanere dov'ero? Ancora non fanno l'annuncio

    RispondiElimina
  10. Aggiungo che non è mai stato avvicinabile....sempre sulle sue....

    RispondiElimina
  11. Mario Costa, Sta bene attento a quello che dici.(verrà sicuramente travisato e interpretato come un fratello poco umile che non si attiene alle direttive)
    Devi trovare una scusa convincente per non farti spostare..Es. tipo turni al lavoro che non ti permettono momentaneamente di sostenere le comitive di servizio del nuovo gruppo.
    Se dici che non vuoi e basta, sei Fregato. Quel fratello anziano Che non scorre buon sangue, lo sta facendo per “metterti alla prova” per farti tirar fuori il tuo lato peggiore. NON cadere in questa trappola.
    Te lo dice uno che è giá passato in questo genere di violenza psicologica da parte dei VACCARI.
    TIENI DURO....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il professore ignorante23 gennaio 2019 08:52

      Accentrare tutto il potere sul corpo degli anziani fu un errore. In questo modo il corpo degli anziani diventa una struttura ingestibile, spiritualmente parlando, dove potrebbero prevalere logiche carnali se gli elementi sono senza requisiti biblici. Nelle intenzioni di Gesù vi erano solo dei pastori e un ekklesia . L'ekklesia sceglieva e riconfermava i suoi anziani partecipando attivamente al funzionamento della congregazione. Oggi il corpo degli anziani è sfuggito al controllo delle Scritture e capita spesso prendano decisioni che scioccano gli onesti servitori di Geova delle locali congregazioni. Occorre smontare oezzo pezzo questo format e rimodellarlo al pensiero del Cristo : voi siete tutti fratelli
      Una classe clericale sopra i fratelli non è indice di spiritualità forse di altro o di poca lungimiranza e saggezza. Gli errori si fanno essendo imperfetti quindi si può aggiustare il format. È il cprpo degli anziani a dover tendicontare ai fratelli della ekklesia e non viceversa come accade oggi.

      Elimina
    2. Scusami professore,
      Ma chi muove le fila degli anziani?
      Su cosa basano le loro decisioni?
      Su circolari, il famoso ks, libro Organizzati e la tradizione orale dei viaggianti. In casi particolari filo diretto con la Betel nazionale. Con questi presupposti che centralizzano la struttura non cambierà mai nulla. O i cambiamenti vengono dall'alto o la struttura rimarrà più o meno la stessa.
      Alla fin fine gli anziani locali sono delle pedine. Anche se ne rimuovi alcuni l'andazzo rimane lo stesso.

      Elimina
    3. Il professore ignorante24 gennaio 2019 16:40

      Ovvio Lucio. Se va modificata la struttura della congregazione a seguire o anche prima deve dare l'esempio chi dirige le filiali e la sede mondiale. Oggi il corpo degli anziani è diventato un format autocelebrativo, chiuso, opaco , blindato, che tende ad auto conservarsi rispetto al resto della congregazione. Ma quello che lascia dubbi è il fatto che nelle Scritture non risulta un corpo di anziani ma solo un corpo direttivo che varava decreti . Un corpo direttivo composto da apostoli e anziani, non solo da apostoli. Un direttorio che non aveva uffici in pianta stabile perchè si occupava del ministero della Parola e non di dirigere ogni singolo aspetto della vita o attività dei cristiani. Vi erano degli inviati come Paolo. Solo se sorgeva una necessità riguardo all'unità della fede si procedeva a radunare apostoli e anziani di Gerusalemme. Quando accadeva le decisioni erano vincolanti per le congregazioni. Non si parla di corpi di anziani addestrati ad Antiochia o Gerusalemme. Non si parla di lettere a corpi di anziani a Filippi o a Colosse. Le lettere e le istruzioni sono rivolte alle ekklesie come si evince dalle parole di saluto e commiato nelle medesime.
      Non solo questo. In alcune lettere si menzionano questioni poste all'attenzione di Paolo o Giovanni e altri rappresentanti da parte di famiglie o "quelli della casa di...." , risaltando il carattere orizzontale della congregazione senza rapporti privilegiati basati sullo status o posizione nella ekklesia. I rappresentanti di Gerusalemme trattavano con i fratelli non con i corpi degli anziani perchè questi non esistevano e non erano strutturati come un cda di piccola azienda. L'unico corpo che la Bibbia menziona è quello dell'ekklesia.......

      Elimina
    4. Interessante al riguardo il testo di Atti degli Apostoli. Da notare la notevole posizione che aveva la comunità dei fedeli o ekklesia rispetto ad anziani e apostoli.

      "Essi dunque, accompagnati per un tratto dalla chiesa (ekklesia), attraversarono la Fenicia e la Samaria, raccontando la conversione degli stranieri e suscitando grande gioia in tutti i fratelli. (...) Poi, giunti a Gerusalemme, furono accolti dalla chiesa (ekklesia), dagli apostoli e dagli anziani e riferirono le grandi cose che Dio aveva fatte per mezzo di loro. (...) Allora parve bene agli apostoli e agli anziani con TUTTA LA CHIESA (ekklesia), di scegliere tra di loro alcuni uomini da mandare ad Antiochia con Paolo e Barnaba: Giuda, detto Barsabba, e Sila, uomini autorevoli tra i fratelli. (...) E percorse la Siria e la Cilicia, rafforzando le chiese (ekklesie)" (Atti 15,3.4.22.41).
      Si le ekklesie parteciparono attivamente alla scelta di fratelli da inviare per comunicare e spiegare alle altre comunità lontane, le decisioni prese a Gerusalemme.
      Di corpi di anziani non se ne fa menzione. Si parla di anziani di apostoli e di ekklesia. Probabilmente abbiamo molto su cui riflettere come associazione.

      Elimina
    5. La situazione da decenni è sempre più stagna ed accentrata nelle mani di pochi uomini, dai capetti locali sino alla filiale.
      Nel mezzo ci sono i CO, che dovrebbero fare da garanti. Dovrebbero....
      Per avere vita facile devi essere benvoluto da tutti questi, dal basso fino in altro, a risalire la piramide di quelli che contano.
      Questo comporta tutte le storture e i danni che ben sappiamo.
      La congregazione conta sempre meno, l'opinione dei fratelli meno ancora. Tutto ruota intorno a questi 'eletti', le loro scelte sono indiscutibili, le loro posizioni umane e spesso intransigenti, prive di amore e di logica scritturale.
      Dovrebbe essere il contrario: la congregazione al centro e tutti questi al servizio della congregazione. Ve li vedete i vaccari a 'lavare i piedi' ai fratelli? Forse il contrario...
      I risultati li abbiamo sotto gli occhi: personaggi ignoranti, capricciosi, altezzosi, talvolta minacciosi, doppi, subdoli e falsi, sempre e comunque impuniti, godono di salvezze illimitate, convinti di essere "arrivati", di essere qualcuno. Lacune umane, manchevolezze, mancanza di umiltà, di modestia, avvicinabilità spesso pari a zero. Anzi, i fratelli cercano di studiare come stare ben lontani da certi soggetti, più che avvicinarli.
      Ovvio che chi si sente arrivato fa di tutto per restare attaccato alla poltrona, ma non per ragioni di amore, altruismo o fratellanza ma per ambizione, interessi. E guai a toccargliela quella poltrona, farebbero carte false per rimanerci incollati....

      Elimina
    6. 3° parte
      Aquila e Prisca, con la chiesa che è in casa loro, vi salutano molto nel Signore" (2 Corinzi 16,1.19
      Paolo aveva comunicazione e contatti con singoli fratelli non necessariamente anziani ed ekklesie intere.

      Sotto un passo che potrebbe essere interpretato come una prova dell'esistenza di corpi di anziani blindati o superiori all'ekklesia divenendone amministratori terreni al modo delle nazioni. Leggiamolo con attenzione :

      Da Mileto mandò a Efeso a chiamare gli anziani della chiesa. (...) Badate a voi stessi e a tutto il gregge, in mezzo al quale lo Spirito Santo vi ha costituiti vescovi, per pascere la chiesa di Dio, che egli ha acquistata con il proprio sangue" (Atti 20,17.28). La chiesa si differenzia da ogni altra istituzione o raggruppamento umano perché "è di Dio": nasce, è nutrita e si sviluppa su iniziativa di Dio.
      Paolo non chiama gli anziani come se dovesse loro comunicare informazioni diverse o speciali, non adatte alla congregazione in generale. Il suo scopo è invece ricordare loro di badare a non comamdare sull'ekklesia bensì ad averne cura perchè appartiene a Dio.
      Altra domanda è cosa sognifica pascere la congregazione ?
      Paolo non si riferiva certo al metodo delle nazioni. Evidentemente sapeva che l'unico modo per pascere la congregazione era quello indicato dal Maestro. Istituirono forse gli apostoli un nuovo codice di leggi infinite ? Istituirono molti organismi per curare e amministrare beni ? Esclusero la congregazione dalle decisioni ? Istituirono procedure teocratiche che avrebbero ingessato la congregazione e impedito allo spirito santo di operare tramite l'intera associazione ?
      Non sembra. Si legge di anziani che pasciono kl gregge e nello stesso tempo di intere ekklesie che scelgono fratelli per incarichi, di ekklesie che insieme agli apostoli decidono di inviare rappresentanti, e di ekklesie che dspellono conservi che non si comportano bene per poi riaccoglierli senza istituire comitati
      Composti da soli anziani. (Il caso di Corinti è emblematico)

      Elimina
    7. Il problema quindi non sono gli amziani in se ma il ruolo che gli abbiamo dato nel corso dei decenni. Avere anziani in gamba ingessati dal formalismo di una struttura simile a quella delle nazioni offusca il ruolo dell'intera ekklesia facendola diventare marginale e spesso anche come una parte al servizio di chi dovrebbe servire, alterando miseramente la natura e lo spirito di come dovrebbe operare una comunità cristiana. Grazie per avermi dato questa opportunità di trattare il tema

      Elimina
    8. Quando dico corpo direttivo intendo gli apostoli e gli anziani di Gerusalemme. Erano strutturati non come le nazioni con riunioni blindate e decisioni prese trimestralmente e annualmente. Si evince una struttura aperta e partecipativa. Talmente aperta da averne resoconto dettagliato nelle Scritture. Molto partecipativa verso l'intera folla dei credenti. Pochissimo verticale solo il minimo indispensabile per far funzionare il tutto. Qualcuno deve decidere alla fine ma un conto farlo come fanno le nazioni un altro paio di maniche è il metodo indicato dalle Scritture.
      Concludo un abbraccio a tutti i fratelli e sorelle

      Elimina
  12. Grazie del consiglio.....se fossi stata una sorella avrei potuto dire che mi ero presa una cotta e volevo stargli lontana....a ha han così non posso dirlo....vedrò per i turni di lavoro oppure cercherò di uscire quando il gruppo non è in programma.

    RispondiElimina
  13. @Mario Costa
    Guarda che pure se sei un fratello puoi dirlo...
    Anzi, magari è meglio...ti starebbe più lontano ancora...:-))

    RispondiElimina
  14. 2miliadi di dollari ma dove sono finiti!!!!!!

    RispondiElimina
  15. saranno sotto qualche materasso
    Una parte è stata reinvestita in queste case protette
    http://jah-jireh.org/
    una doppia costa qualcosa come 4/5.000 $$ al mese !
    Infatti nelle faq si chiede se devo vendere la casa per andare in questi centri per soli anziani testimoni di Geova.
    Ora mi chiedo ma se c'è tanta urgenza, invece di avviare business (pur mascherate come non profit) non sarebbe meglio concentrarci sul servizio ??

    RispondiElimina
  16. http://jah-jireh.org/
    ecco link
    ORAZIO

    RispondiElimina

Siete pregati di firmarvi con un nikname.
Non offendete altri . Non usate un linguaggio volgare ed offensivo.
Cercate di essere propositivi facendo critiche costruttive e propositive. I commenti sono tutti moderati e dovrete attendere che un amministratore lo approvi.Grazie